Aumenta Default Riduci Home page Il volo libero in Abruzzo

La regione Abruzzo

C. Imperatore
L`Abruzzo si estende per 129 km sul versante adriatico fra le Marche ed il Molise ed il Lazio dalla foce del Tronto a quella del torrente Saccione. La regione ha quattro province: L`Aquila, Teramo, Chieti e Pescara, ed è dominata dai gruppi montuosi della Maiella, del Gran Sasso d`Italia (m.2914) e della Laga. Essi costituiscono la parte montagnosa che divide l`Adriatico dal Tirreno.

Nel settore dei servizi, un significativo incremento ha registrato il turismo, sia balneare (con varie località ormai note e largamente frequentate, come Silvi Marina, Roseto degli Abruzzi, Alba Adriatica, Giulianova, tutti in provincia di Teramo), sia escursionistico e naturalistico, praticato principalmente nel parco nazionale d`Abruzzo e nel parco del Gran Sasso e Monti della Laga.

Un particolare incremento infine si è registrato in quello legato agli sport invernali. L`Abruzzo è infatti la regione appenninica con maggiori stazioni sciistiche, spiccano soprattutto per lo sci di fondo, Campo Felice, Campo Imperatore, Ovindoli, Roccaraso, Rivisondoli ecc..

La rete delle vie di comunicazione, ancora qua e là carente serve in modo preponderante la fascia costiera. Essa rappresenta un ulteriore elemento di distacco tra l`Abruzzo interno e quello gravitante sulla costa. Qui corrono la ferrovia, le strade principali e le autostrade (Rimini-Pescara, Pescara-Bari-Taranto), assicurando collegamenti agevoli con le regioni dell`Adriatico, sia verso nord sia verso sud.

Il centro più favorito dalle vie di comunicazione è Pescara: oltre alla ferrovia transappenninica che dalla città fa capo a Roma, un raccordo la collega all`autostrada Roma-L`Aquila oltre al moderno ed attrezzatissimo porto di Pescara. Anche L`Aquila e Teramo negli ultimi decenni risentono di un crescente sviluppo economico e turistico grazie all`autostrada A24 che le collega a Roma.

L`anfiteatro romano di Teramo
L’Abruzzo non è soltanto la natura più integra dell’Appennino: questi ambienti intatti conservano anche luoghi di grandissimo interesse storico ed artistico e feste ed usanze notevolmente rilevanti dal punto di vista antropologico.

Inespugnabili fortezze e castelli su vette aeree, città d’arte, antichi borghi sospesi in un arcano passato, abbazie ricche di storia e di bellezza si uniscono ad usanze e riti di un tempo remoto ed arcano che si proietta con forza nel presente durante particolari periodi dell`anno, legati alle grandi festività pagane.
Abruzzo
IndietroTop
www.vololibero.abruzzo.it © c.f. mrldnc68r10z614r - ultimo aggiornamento 8 marzo 2018